Carissimi BookLovers,

eccoci alla seconda tappa del mio tour viennese. Se nel precedente articolo vi avevo parlato del castello di Schönbrunn, oggi vi porto all’Hofburg, ovvero la residenza invernale degli Asburgo, dove ho visitato il Sissi Museum e  i Kaiserappartements, le stanze imperiali appartenute a Francesco Giuseppe e consorte. Anche qui purtroppo non è stato possibile fare foto degli interni, ma la mostra vale veramente la pena di essere visitata. Soprattutto se, come me, siete cresciuti ammirando la bellissima Sissi portata sullo schermo dalla trilogia con Romy Schneider.

Il viaggio nel tempo a cui vi condurrà il Sissi Museum è invece il modo migliore per separare il mito dalla storia. Ripercorrendo con l’audioguida la vita della forse più famosa imperatrice d’Austria incontreremo una donna ben diversa da quella che le pellicole ci propongono. Una donna schiva, che non fu mai capace di accettare totalmente il ruolo di imperatrice, una donna sempre alla ricerca di nuovi stimoli, ossessionata dall’aspetto fisico, dalla magrezza, incline alle depressioni, ben lontana dalla famiglia, dai figli e dagli impegni di corte.  La vera storia di questa infelice imperatrice è accompagnata dalla possibilità di vedere gli oggetti a lei appartenuti, fra cui abiti, gioielli, libri. Nonché di ripercorrere le stanze in cui vissero Sissi e il marito Francesco Giuseppe. Dagli spartani appartamenti di lui alle sale in cui riceveva gli ospiti e lo studio in cui lavorava instancabilmente da ben prima dell’alba si passa quindi agli appartamenti di lei. Si possono vedere i mobili originali del salottino, il letto, la stanza della toeletta dove Sissi si faceva pettinare i lunghi capelli e che serviva anche da palestra, passando poi per il bagno originale, costruito secondo le regole moderne.

Luogo: Hofburg

Cosa visitare: Sissi Museum e Kaiserappartements

Costo: € 12,90

Come arrivare: Linea U3 della metro fermata Herrengasse

Cenni storici: Centro del potere asburgico per oltre 600 anni, il complesso di Hofburg ospita oggi la residenza del presidente austrico, la Biblioteca Nazionale, la Collezione dei tesori di Stato, i su citati musei dedicati a Sissi e agli appartamenti imperiali nonché altre mostre come quella sulla città di Efeso, il museo degli strumenti musicali e il museo delle armi. L’Hofburg si affaccia sulla Heldenplatz, di cui potete vedere qui uno scorcio ripreso dall’uscita della Biblioteca Nazionale.

Vi lascio quindi alle foto degli esterni e vi anticipo che torneremo da queste parti per una visita “fotografica” (finalmente) che spero vi piacerà.

Stay tuned, a presto!

WP_20160814_15_50_33_Pro WP_20160814_15_51_07_Pro WP_20160814_15_51_11_Pro WP_20160814_15_51_47_Pro WP_20160814_15_52_35_Pro WP_20160814_16_00_38_Pro WP_20160818_16_56_08_Pro WP_20160818_16_56_25_Pro

Annunci