Carissimi BookLovers,

eccomi di ritorno dal break pasquale per rispondere alla nomination al Liebster Award. Di cosa si tratta? Semplicemente di un riconoscimento nato in Germania con lo scopo di dare visibilità a blog emergenti ma considerati meritevoli di essere conosciuti. Le regole sono semplici. Si risponde a 11 domande scritte da chi nomina e si pongono altre 11 domande a 11 blog che si ritengono meritevoli. Rompo quindi gli indugi ringraziando Beatrice di Sospiri Condivisi per la fiducia e lasciandovi alle mie risposte.

  1. Quando e come è nato il tuo blog?

Il mio è un blog neonato, creato il 19 marzo 2016 dopo un’attenta riflessione scaturita però dalla necessità di incontrare altre persone con la mia stessa passione, condividere pensieri e opinioni, raccontare i libri che mi hanno accompagnato in questi anni e dare voce alle mie nuove letture.

  1. Aspetti di finire un libro prima di iniziarne un altro?

Assolutamente si. Ogni libro ha bisogno di attenzioni uniche per essere gustato appieno e per soffermarsi sui particolari.

  1. Chi è il tuo autore preferito? E il tuo libro preferito?

Passo e vado avanti. No, scherzo. In realtà non posso dire di avere un autore o un libro che spicchi sugli altri. Se dovessi provare a fare una lista sarebbe troppo lungo ma, ok, ci provo. Louisa May Alcott, Jane Austen, Emily Brönte, Lev Tolstoj, Diana Gabaldon (solo per citarne alcuni); Piccole Donne, Via col Vento, Olocausto, La Straniera, Cime Tempestose, Anna Karenina, Orgoglio e Pregiudizio (e anche qui mi fermo) solo per citare quei libri e quegli autori la cui conoscenza e lettura sono per me imprescindibili.

  1. Come eri da bambino?

Chiacchierona, sognatrice, studiosa, autoritaria.

  1. Scegli una foto che secondo te sarebbe perfetta per la copertina di un libro o di un CD.

 

wp_ss_20160329_0001

Ph: via Pinterest; Abito: Gianni Molaro

 

 

  1. Qual è il luogo più bello in cui tu sia mai stato?

Anche qui in realtà potrei dire che ogni luogo è bello perché è unico. Ma se devo proprio fare uno sforzo posso ricordare l’emozione provata nel vedere Londra, dalla ruota panoramica, illuminarsi al tramonto (mi sono dimenticata anche delle vertigini).

  1. Abbandoni mai una lettura prima della fine?

Per ora non mi è mai capitato. Sono caparbia, leggo sino alla fine per poter dare al libro una chance.

  1. Come dovrebbe essere la libreria ideale?

Grande e colorata.

  1. Descrivi il tuo blog in quattro parole.

Vario, ispirante, riflessivo, curioso (ma devo ancora avere modo di impostare tutto il lavoro).

  1. Ora descriviti tu in quattro parole!

Caparbia, bookaholic, fashionista, riflessiva

  1. Che progetti futuri hai per il tuo blog?

Vorrei che il mio blog diventasse uno spazio di discussione e incontro, vorrei interloquire con persone che hanno la mia stessa passione, ispirare ed essere ispirata, ampliare gli orizzonti alla cultura tutta: arte, cucina, architettura.

Ed eccomi giunta al primo traguardo (che fatica!!!).

Ora veniamo ai blog da nominare. Anche qui è un po’ difficile. Sono in questo mondo da poco e mi devo ancora orientare bene, quindi perdonatemi se non rispetto appieno le regole ma nominerò meno blog del consueto (e perdonatemi voi blogger se avete già ricevuto la nomination). I blog che nomino:

Renata in the Clouds

Amiche per i libri

Libri_e_Libri

Il salotto dei libri

My Books Avenue

Un libro ti rende libero

 

dovranno rispondere a queste domande se vorranno accettare il mio invito:

  1. Perché questo nome al tuo blog?
  2. L’ultimo libro che hai letto?
  3. Cosa ti attira in un libro per convincerti a leggerlo?
  4. Posto preferito per leggere?
  5. Ebook o cartaceo?
  6. Qual è il primo libro che hai letto?
  7. Come è iniziata la tua passione per la lettura?
  8. Perché hai aperto questo blog?
  9. Libro e film. Il film deve essere fedele al libro?
  10. Shopping in libreria o su internet?
  11. Se dovessi scegliere un cibo, a quale paragoneresti il “gusto” per la lettura?

E infine, poche semplici regole.

  • Seguite Scents and Colors se ancora non l’avete fatto;
  • Inserite il mio nome nel vostro articolo;
  • Nominate 11 blogger e rivolgete loro 11 domande;
  • Pubblicate il logo Liebster Award;
  • Informate i candidati della nomina.

 

Bene, adesso ho veramente concluso. Spero di non aver dimenticato niente.

Aspetto con curiosità di leggere le vostre risposte.

Un caro saluto.

 

Annunci